BLOG, Dorico

DORICO 2 Video Marker e Timecode

BLOG | 1 settembre 2018 Cristiano Alberghini

DORICO 2 Video Marker e Timecode

00:00:00 – 00:00:25 DORICO 2 Video Maker e Timecode
00:00:26 – 00:00:44 Collegare un Video al FLUSSO
00:00:45 – 00:03:20 Opzioni Video
00:03:21 – 00:03:53 Icona Bobina e Finestra Video
00:03:53 – 00:04:31 Flussi e file video collegato
00:04:32 – 00:05:06 Funzionalità di DORICO per comporre musica per film
00:05:07 – 00:05:43 Trasporto (F2) e Timecode
00:05:44 – 00:06:06 MIXER
00:06:07 – 00:06:23 Spostare il Video in modalità RIPRODUZIONE
00:06:24 – 00:06:56 Cursore indicatore verde
00:06:57 – 00:07:36 Avanzare o Indietreggiare con i tasti…
00:07:37 – 00:08:47 MARKERS (Indicatori)
00:08:48 – 00:09:09 FONT: Carattere di testo dei Marker (Indicatori)
00:09:10 – 00:09:52 Rigo Timecode
00:09:53 – 00:11:23 Rinominare i Markers e Find Tempo (Trova Tempo)
00:11:24 – 00:12:41 Indicazione Metrica (Tempi in chiave)

Vediamo come in DORICO 2 Video Makers e Timecode sono strumenti semplici da usare.
Il motore video di Cubase/Nuendo è stato introdotto nel 2017 per sostituire il vecchio motore basato su QuickTime a 32 bit e attualmente supporta i formati video più comunemente utilizzati. Questo motore video è lo stesso che troviamo in DORICO.

Per approfondimenti sui formati vai sul sito Steinberg

E’ possibile collegare (o importare) un video a ciascun FLUSSO del progetto.
Se si lavora con un video lungo o molto lungo, (ad esempio, un film di lungometraggio), è possibile allegare lo stesso video a più FLUSSI e lavorare con diverse sezioni del video con ciascun FLUSSO. Esistono due modi per importare un video:

— 1.
In modalità “CONFIGURAZIONE”, con il tasto destro del mouse sul pannello “FLUSSO” a cui si desidera collegare un video, scegliere “Video ▸ Collega video” dal menù di scelta rapida.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Collegare un video

Viene visualizzata una finestra di dialogo di selezione dei file, che consente di scegliere il video da allegare: facendo clic su Apri e il video verrà allegato al progetto.

— 2.
In modalità “RIPRODUZIONE”, basta trascinare il file video dalla cartella in cui si trova, e inserirlo nella timeline, nella posizione in cui si desidera farlo cominciare.

Si aprirà una finestra di dialogo con le seguenti Opzioni:

a.
Il primo campo non modificabile, ci indica la posizione sull’HardDisk e la frequenza dei fotogrammi del filmato ricavato automaticamente dal file video subito sotto.

b.
Ancora più sotto viene mostrata la frequenza dei fotogrammi del progetto che DORICO utilizzerà per determinare il Timecode (codice temporale) visualizzato nei Markers, (tradotti in italiano in “INDICATORI”), e nella finestra di trasporto. Cliccando su “Utilizza la frequenza dei fotogrammi del video”, si imposta la frequenza fotogrammi rilevata dal motore video.
Dorico ha una gamma ampia di Frame Rate da poter utilizzare. Il timecode non-drop frame è etichettato col suffisso “fps”, mentre il timecode drop-frame è etichettati con il suffisso dfps.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : non-drop Frame : drop frame

c.
Poi è possibile impostare la “Posizione dell’attacco”, cioè si può specificare il punto nel flusso in cui inizierà la riproduzione del video.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Posizione dell’attacco

Da qui lo si può impostare alla pulsazione della composizione oppure a valori più lungi o più corti. Per esempio se si desidera lasciare vuote 2 battute all’inizio, scriveremo il numero 8 se il flusso è in 4/4.

d.
“VIDEO START OFFSET” specifica il fotogramma del video che apparirà nel flusso nella posizione di inizio. Ad esempio, potrebbe essere necessario che nessun suono venga riprodotto fino al sesto fotogramma del video, quindi inserendo 00:00:00:06 in questo campo si specifica che all’avvio del video inizierà dal sesto fotogramma.

e.
L’inizio del Timecode specifica quale Timecode apparirà all’inizio del video.
Dopo aver impostato le proprietà, secondo necessità, fare clic su OK.

Una volta collegato un video, un’icona di un “Rullo o Bobina di pellicola”
viene visualizzata nell’angolo in basso a sinistra della scheda del FLUSSO insieme al Timecode del primo fotogramma del video, come specificato nella finestra di dialogo Proprietà video.

DORICO 2 Video, Marker e Timecode : Rullo, Bobina

Per riaprire le Proprietà video, in modalità “CONFIGURAZIONE” col tasto destro del mouse
Scegliamo Video ▸ Proprietà, oppure in modalità “SCRITTURA cliccando sull’Icona Video, si aprirà un pannello, in alto clicchiamo su proprietà.

Inizialmente la finestra potrebbe apparire nera, ma non appena inizia la riproduzione, apparirà il video.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Finestra video nera

I file video collegati ai “FLUSSI” non saranno copiati automaticamente nella cartella del progetto.
Se all’apertura di un progetto con almeno un flusso che abbia collegato un video e il video non può essere individuato, la scheda del flusso nel pannello Flussi mostra un’icona a forma di triangolo di avviso, per informare che Dorico non ha trovato il video nella directory specificata.
Per ripristinare il video nel progetto, è sufficiente ricollegarlo
cliccando il tasto destro del mouse sul “FLUSSO” e scegliendo Video ▸ Collega, le proprietà esistenti del video verranno mantenute.

Tutte le funzionalità di DORICO per comporre musica per film, tra cui i Markers, timecode e Ricerca il tempo, possono essere utilizzate anche se non è stato collegato un Video. Per impostare questi parametri, basta cliccare sull’icona VIDEO e poi sul pulsante “Proprietà” in modalità “SCRITTURA”.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Icone Video

Oppure in Modalità “CONFIGURAZIONE” con il tasto destro sul “FLUSSO” poi Video ▸ Proprietà.
La finestra del Video può essere Chiusa o Aperta con il tasto “F4” oppure con l’icona della Bobina.

DORICO 2 Video, Marker e Timecode : Icone Bobina

Col tasto F2 apriamo il “Trasporto”, oltre alle battute sulla parte sinistra, vediamo il tempo trascorso o il Timecode sulla destra. Per Visualizzare il time code sulla destra entrando nella modalità “RIPRODUZIONE”, e dal menù “RIPRODUZIONE” scegliamo il menù “OPZIONI DI RIPRODUZIONE”, oppure con la combinazione di tasti SHIFT+COMMAND+P per OSX e SHIFT+CTRL+P per Windows.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Opzioni di Riproduzione

Se il Video contiene un audio che non vogliamo sentire, entriamo nel “MIXER” con il tasto F3 o cliccando sull’icona del “MIXER” e clicchiamo su “VIDEO”, in questo modo si attiverà il Channel Strip del VIDEO e clicchiamo la lettera “M” di ”MUTE.

E’ inoltre possibile spostare l’inizio del video dalla modalità “RIPRODUZIONE” semplicemente cliccando sul video e tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, spostandosi a destra e a sinistra.

In modalità “SCRITTURA” quando siamo in esecuzione, (in PLAY), compare un cursore verde che ci indica la posizione attuale, ma quando premiamo STOP sparisce. Se volessimo vederlo anche quando non è in esecuzione, entrando nelle Preferenze di DORICO, clicchiamo su “Visualizza l’indicatore di riproduzione in fase di arresto”.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Cursore Verde

Per avanzare o indietreggiare con i tasti della tastiera del computer, si utilizzano il tasti “+” e “-“ del tastierino numerico, se non c’è il tastierino numerico nella vostra tastiera, allora si possono utilizzare i tasti “F7” e “F9”. Se aggiungiamo COMMAND (OSX) e CTRL (WINDOWS) ci spostiamo di un singolo FRAME.

 

MARKER (Indicatori)
I Marker (indicatori) sono etichette bloccate su un determinato codice temporale del video, che in genere indica un momento importante a cui dovrebbe essere data una certa importanza musicale. I marker possono essere aggiunti nella posizione corrente, dal menù “SCRITTURA” e “CREA INDICATORE” oppure utilizzando la combinazione SHIFT+ALT+M.
Possono anche essere aggiunti direttamente nel pannello Markers in modalità “SCRITTURA” facendo clic sul pulsante “+” in fondo alla tabella che elenca i marker nel flusso corrente.

Il marker apparirà sulla partitura nella posizione attuale.
L’aspetto dei Marker può essere modificato entrando in “TIPOGRAFIA” e “OPZIONI TIPOGRAFICHE” poi INDICATORI.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Opzioni tipografiche
DORICO 2 Video Marker e Timecode : Opzioni tipografiche

Inoltre è possibile cambiare il FONT “CARATTERE DI TESTO DEGLI INDICATORI”

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Modificare il carattere (font)
DORICO 2 Video Marker e Timecode : Modificare il carattere (font)

La visualizzazione dei Marker, può essere cambiata dalla loro posizione di default, in modalità “CONFIGURAZIONE” entrando in “OPZIONI LAYOUT” con la combinazione di tasti SHIFT+COMMAND+L (OSX) SHIFT+CTRL+L (Windows). Oltre alla posizione è possibile scegliere dove posizionare il rigo di Timecode, e la Frequenza del timecode sul rigo, Solo all’inizio dell’accollatura, su ogni misura o mai.

 

RINOMINARE I MARKER e TROVA TEMPO

I Marker possono essere rinominati, mentre la colonna di destra col diminutivo “Imp.”, ci permette di selezionare i Markers importanti. Se selezioniamo per esempio due Markers (indicatori), possiamo anche impostare un altro metronomo, facendo trovare il tempo a DORICO.

Cliccando Su “FIND TEMPO…” (“Trova tempo”), si apre una finestra in cui impostare la pulsazione, il range di metronomo e l’incremento. Una volta impostati questi parametri scegliamo il metronomo che desideriamo e confermiamo con il tasto “APPLY” (“Applica”).
Il numero di metronomo viene visualizzato sulla sinistra, mentre le abbreviazioni significano:

IFO” – numero medio di frame off per marker importanti
NFO” – marker non importanti
AFO” – tutti i Marker

L’elenco dei marker a destra fornisce una visualizzazione più dettagliata del tempo selezionato dall’elenco dei Tempi:

Fr Off” – è il numero di fotogrammi alla pulsazione, (Beat)
Diff. tempo” – è la differenza di tempo tra la posizione del Marker e la pulsazione (il beat) espressa in frazioni di secondo
Not. Diff.” – è la differenza tra la posizione del Marker e la Pulsazione (il Beat) espressa in frazioni di una nota intera.

Cliccando su “APPLY”, il metronomo viene applicato e comparirà all’inizio del “FLUSSO”

INDICAZIONE METRICA (Tempi in chiave)

In “OPZIONI LAYOUT” selezionando dal menù a sinistra “TEMPI IN CHIAVE”, possiamo scegliere il tipo appropriato di posizionamento della metrica, per il tipo di layout di cui si sta modificando.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Opzioni Layout
DORICO 2 Video Marker e Timecode : Opzioni Layout

Inoltre entrando in “OPZIONI TIPOGRAFICHE”, “TEMPI IN CHIAVE”, e in “TEMPI IN CHIAVE CENTRATI SULLE PARENTESI”, possiamo definire altre visualizzazioni della metrica, inoltre Percussioni e Tastiere possono essere impostate separatamente o come singola.

DORICO 2 Video Marker e Timecode : Opzioni Layout

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.