BLOG, Dorico

DORICO Scrivere in polifonia

BLOG | 1 Ottobre 2021 Cristiano Alberghini

DORICO

Scrivere in polifonia

00:00:27 Inserire la prima voce
00:00:28 Inserire la seconda voce di polifonia
00:00:44 Passare alla prima voce
00:01:00 Inserire la terza voce di polifonia
00:01:19 Inserire la quarta voce di polifonia
00:01:30 Raggruppamento delle voci in DORICO
00:01:47 Scorciatoie da tastiera
00:02:00 Passare tra le voci di polifonia
00:02:06 Menù Scrittura e menù tasto destro
00:02:28 Pannello inferiore e gestione delle pause
00:02:56 Visualizzare i colori delle note in polifonia

 

 

In Dorico scrivere in polifonia è molto semplice. Una volta entrati in modalità scrittura, automaticamente vengono inserite le note della prima voce. La nota piccola che vediamo prima del cursore, indica che stiamo scrivendo con la voce 1 con i gambi delle note verso l’alto.
Per aggiungere una voce di polifonia, il modo più rapido è utilizzare la scorciatoia da tastiera, premendo la lettera “v”, in questo modo prima del cursore, il gambo della nota ora è verso il basso. Questo indica che la nuova voce di polifonia che inseriremo, avrà il gambo verso il basso.
Dorico Scrivere in polifonia – scorciatoia da tastiera lettera v
Ora per passare alla prima voce con gambo verso l’alto, premiamo di nuovo la lettera “v” e il gambo della nota ci comunica cha siamo passati nella voce 1 con gambi verso l’alto.
Inserendo una nuova voce di polifonia, premiamo la combinazione di tasti Shift+V e così comparirà il numero 2 con gambi verso l’alto, e con una nuova voce di polifonia, Shift+V, il gambo sarà verso il basso.
Dorico Scrivere in polifonia – scorciatoia da tastiera lettera Shift+V
Per cui penso sia ormai chiaro che in Dorico le voci di polifonia, sono raggruppate nel seguente modo:

 

– Voce 1
Gambi verso l’alto
Gambi verso il basso

 

– Voce 2
Gambi verso l’alto
Gambi verso il basso

 

E così per altre voci di polifonia.

 

– Per aggiungere la prima voce di polifonia con i gambi verso il basso si utilizza solo la lettera “v”.
– Per le voci di polifonia successive, si utilizza la combinazione di tasti Shift+V.
– Con la lettera “v”, si passa da una voce di polifonia all’altra.

 

Tramite il menù scrittura, è possibile creare una nuova voce di polifonia o passare ad un’altra voce.
Mentre con il tasto destro sulla nota o note selezionate, possiamo andare a modificare la voce di polifonia, facendola diventare un’altra voce.

 

Dal pannello inferiore, cmd+8 OS o ctrl+8 WIN, possiamo gestire la visualizzazione delle pause. Per cui quando comincia o finisce una determinata voce, possiamo dire a Dorico di avviare la voce dalla nota selezionata. In questo modo le pause precedenti vengono eliminate. Idem per quando una voce finisce, possiamo terminare la voce di polifonia, per non avere le pause successive.

 

In ultimo, un comodo strumento quando si lavora con la polifonia, è utilizzare i “colori delle note”, attivabile dal menù “Visualizza” questo ci permette di vedere molto bene su che voce di polifonia stiamo lavorando, soprattutto quando la scrittura diventa complessa.
Dorico Scrivere in polifonia – colori delle voci

tags

Dorico

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.