BLOG, www – articoli dal web

Music plugins via rete – DSP dedicato

BLOG | 1 Aprile 2021 Cristiano Alberghini

Music plugins via rete

DSP dedicato

AUDIOGRIDDER

Music plugins via rete? Hai un secondo Computer? Vuoi acquistarne uno e dedicarlo ai plugins che usi durante i tuoi MIX?
AUDIOGRIDDER fa al tuo caso! Installa i Plugins nel computer SLAVE e nel computer MASTER nella tua DAW puoi aprirli e processare il segnale audio senza pesare sulla CPU del computer MASTER.
AudioGridder è un software gratuito e open source rilasciato sotto la licenza MIT.

AudioGridder è un host di plugin (software che ospita i plugins)  che permette di scaricare l’elaborazione DSP (Digital Sound Processor) dei plugin audio su computer remoti che eseguono macOS o Windows. Il codice DSP dei plugin caricati sarà eseguito sulla macchina server e le interfacce utente dei plugin saranno trasmesse via cavo.

I plugin possono essere ospitati e accessibili attraverso la rete: basta collegare la tua DAW utilizzando il plugin AudioGridder. Questo ti permette di aggiungere catene di insert o strumenti remoti nei percorsi di segnale della tua DAW. Si ottiene un’esperienza vicina all’hosting dei plugin direttamente nella propria DAW.

Il server AudioGridder supporta i formati di plugin VST2, VST3 e AudioUnit.

Music plugins via rete AudioGridder cubase-mac

AudioGridder Server funziona su un computer che ospita i tuoi plugin di effetti e strumenti. Sulla tua workstation, sulla quale esegui la tua DAW, usi il plugin AudioGridder FX o instrument per accedere alla tua libreria di plugin in rete. Il plugin cerca i server disponibili sulla tua rete e una volta collegato ti permette di creare catene di insert o caricare strumenti. I dati midi e audio dalla tua DAW saranno trasmessi in streaming sulla rete, elaborati sul server e ritrasmessi in streaming.

Per controllare un plugin e regolare le sue impostazioni, AudioGridder cattura l’interfaccia utente del plugin sul lato server e la trasmette al client. Allo stesso tempo cattura gli eventi del mouse e della tastiera sul client e li riproduce sul server.

In alternativa, AudioGridder supporta un Editor generico, che permette l’accesso diretto ai parametri di un plugin.

– Server

Il server supporta i formati di plugin VST2, VST3 e AudioUnit (solo su macOS) ed è disponibile per macOS e Windows. Ci sono molteplici possibilità per la vostra configurazione. Si suggerisce di dedicare ogni istanza del server a un singolo spazio di lavoro DAW remoto. Questo perché ogni server può trasmettere solo una singola UI allo stesso tempo.

Music plugins via rete – AudioGridder server

Il server è implementato come applicazione tray su tutte le piattaforme. Basta cliccare sulla tray icon per far apparire le impostazioni, il plugin manager o la finestra delle statistiche.

È possibile eseguire più sessioni utente UI parallele su macOS e Windows. Imposta un utente per ogni spazio di lavoro remoto, crea una sessione UI (via VNC, nota che RDP potrebbe non funzionare in modo affidabile con AudioGridder) ed esegui un’istanza del server separata in ogni sessione. Devi assegnare un diverso ID del server ad ogni istanza (nelle impostazioni del server). Nella tua DAW puoi indirizzare ogni istanza del server dal plugin AudioGridder tramite la notazione “server[:ID]”.

Puoi anche eseguire più server nella tua rete e accedere a diversi server dalla tua DAW allo stesso tempo (in diverse istanze del plugin).

– Plugin

Il plugin è attualmente supportato su macOS, Windows e Linux come VST2, VST3, AAX e AudioUnit (solo su macOS).

Con il plugin AudioGridder FX puoi collegare una catena di effetti insert remota agli insert dei canali della tua DAW. Da lì puoi inserire qualsiasi plugin FX disponibile sul server collegato.

Music plugins via rete AudioGridder plugin-screen

Gli strumenti funzionano in modo simile. Crea una traccia di strumento software nella tua DAW e seleziona il plugin AudioGridder come strumento. Ora puoi caricare uno qualsiasi dei plugin di strumenti disponibili sul server.

Ogni istanza del plugin AudioGridder si connetterà a una singola istanza del server remoto. Ma ogni istanza di plugin caricata separatamente può connettersi a un server diverso, quindi puoi connetterti a più server dalla tua DAW allo stesso tempo.

scaricalo gratuitamente e fai una donazione

tags

Plugins

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.