Prodotti Vienna Symphonic Library

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Panoramica e Audio DEMO

BLOG | 26 Aprile 2020 Cristiano Alberghini

VSL Synchron-ized Solo Strings

Panoramica

00:00:00 – 00:01:55 Synchron-ized Solo Strings
00:01:56 – 00:03:04 Full Preset
00:03:05 – 00:03:15 pfp
00:03:16 – 00:03:36 Pizz.
00:03:37 – 00:04:47 Armonici
00:04:48 – 00:05:33 Slot Multi Shorts
00:05:34 – 00:06:41 Slots Frasi – Phrases
00:06:42 – 00:07:14 Slot Tasto-Ponticello
00:07:15 – 00:07:44 Slot Scale
00:07:45 – 00:07:49 Utilizzare le articolazioni – Use the Articulation
00:07:50 – 00:08:10 Violoncello Gliss. Harmonics-Normal
00:08:11 – 00:08:21 Violini 1 e 2 Regular-Ponticello
00:08:22 – 00:08:51 Viola e Violoncelli note ribattute – Vla Vc Repetition
00:08:52 – 00:09:24 Contrabbasso Non Vibrato a Vibrato e viceversa
00:09:25 – 00:09:47 Violoncello note in jeté (Repetition)
00:09:48 – 00:09:57 Contrabbasso Armonici – Harmonics Double Bass
00:09:58 – 00:12:26 Quintetto Audio – Audio QUINTET

Il prodotto Synchron-ized Solo Strings è una parte fondamentale della mia collezione Vienna Symphonic Library. Li uso sia come solisti che in sovrapposizione con le sezioni degli archi orchestrali, quando ho bisogno di avere un dettaglio in più.

La prima cosa che desidero sottolineare è la grande varietà delle articolazioni che sono state campionate. Questo significa che avrai a disposizione una grande quantità di effetti che ti permetteranno di dare vita alle tue composizioni, con un suono meraviglio e autentico!

Questo prodotto ha 2 diversi Violini e 2 diversi Violoncelli. Le articolazioni sono state campionate anche con il timbro degli Armonici, Sul Ponticello e sulla Tastiera, per avere un suono molto morbido e delicato.
Inoltre ci sono le esecuzioni di scale maggiori, minori e cromatiche, note ribattute con l’indicazione di metronomo e il Glissando, oltre all’ottava, lo possiamo gestire per ogni corda. Se ti servisse il Glissando sugli Armonici, eccolo qui!

Ci sono 2 Presets, uno basic e l’altro completo di tutte le articolazioni, così puoi sceglierlo in base al numero di articolazioni che utilizzerai. Inoltre con il Preset basic, occuperai meno RAM.

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Full Preset

Come puoi vedere l’organizzazione delle articolazioni è molto chiara. Nel primo gruppo “Note Singole”, trovi la tipologia delle articolazioni, Note corte, Detachè Staccato e Spiccato, Note lunghe, Sostenute, Legate, in Portamento con anche l’effetto Zigano, in Marcato e in Dynamics, oltre ai Crescendi e Diminuendi “Soft” e “Strong” ci sono anche le articolazioni in Sforzato, Fortepiano e Sforzatissimo. Tutte esecuzioni campionate. Inoltre nel Presets di fabbrica sono già disponibili le combinazioni di 2 articolazioni in modalità parallela attiva. Questo sarà molto utile, ad esempio, per avere un accento in battere e un successivo crescendo.

Anche l’articolazione pfp è naturale, campionata in 3 e 6 secondi.
Trovi vari tipi di pizzicato, da quello normale al pizzicato Bartók.

Le articolazioni con gli Armonici sono organizzate in Armonici Artificiali e Naturali. Nello Slot degli Armonici Artificiali trovi le articolazioni in Sostenuto, Detaché e Staccato.
Nello Slot degli armonici Naturali, sono suddivisi per le corde dello strumento.
Con gli Armonici Naturali sono state campionate anche le esecuzioni in Glissando sia verso l’acuto che il grave.

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Full Preset – Armonici

Nello Slot Multi Shorts, troviamo tutte le articolazioni per le esecuzioni di note ribattute con il cambiamento dell’arco e senza cambiamento dell’arco. Organizzate in base al tipo di esecuzione in ribattuto.
In queste Slots puoi suonare a piacere quante note vuoi per ogni articolazione. Sia con l’Articolazione regolare, sia scegliendo la dinamica del ribattuto che l’esecuzione progressiva fino a 9 note di crescendo o diminuendo.

Nello Slot “Frasi”, oltre all’Articolazione regolare in Tremolo, ci sono svariate esecuzioni, come il Tremolo in crescendo e diminuendo, note ribattute con diverse velocità, ogni esecuzione è accompagnata dall’indicazione del metronomo. Trilli, Glissando lento e veloce su di un’ottava, oppure i glissando personalizzabili divisi per le corde dello strumento. Vari tipi di Acciaccature con anche l’effetto Zigano.

Proseguendo questa panoramica, nello Slot Tasto/Ponticello, trovi tutte le articolazioni dedicate a queste tipiche timbriche degli archi. Nello Slot XFade trovi le articolazioni con esecuzioni timbriche normali con la possibilità di passare a quella sul ponticello, per esempio.

Infine nello Slot dedicato all’esecuzione delle scale, ci sono 2 differenti esecuzioni, in Legato e Spiccato. Ricordati che le articolazioni, le puoi utilizzare anche con il Time Stretching che trovi nel Menù EDIT, in modo da adattare le esecuzioni alle tue esigenze.

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Full Preset – Stretching

00:09:58 – 00:12:26 – Quintetto Audio

Vediamo ora come ho applicato queste articolazioni per un mio Quintetto.

Per il Violoncello ho scelto il Glissando con Armonici per poi proseguire con il glissando senza armonici, esattamente come scritto, sull’attacco delle note ribattute, ho scelto l’articolazione in ribattuto con attacco ruvido, visto che ogni nota è accentata.

Un’altra battuta che vorrei farti vedere, è quando ho usato la transizione dal suono regolare a quello sul ponticello.

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Full Preset – da Regular al Ponticello

Nella parte a note ribattute, visto il carattere del brano, per gli accenti ho scelto l’articolazione in ribattuto ruvido, mentre per le note in staccato, ho utilizzato l’articolazione in staccato ribattuto. In altre parti del quintetto, ho alternato allo Staccato ribattuto, lo Spiccato ribattuto, così da differenziare ulteriormente l’attacco delle note.

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Full Preset – Atitucolazioni in ribattuto (Repetition)

Siccome il Contrabbasso scende fino al SI basso, perché non usare questa nota?
Volendo accentuare il battere delle due battute, ho scelto così l’articolazione in Vibrato progressivo per la prima nota, cioè dal non vibrato al vibrato, e per la seconda nota dal Vibrato al non vibrato. In questo caso ho scelto le articolazioni con l’esecuzione naturale, senza l’utilizzo di Control Change.

Vienna Synchron-ized Solo Strings – Full Preset – Atitucolazioni Non Vibrato a Vibrato

Nella frase del Violoncello in primo piano della sezione D, ho utilizzato per le terzine in ribattuto, l’articolazione in ribattuto veloce con note corte, cioè l’articolazione con l’esecuzione delle note ribattute.

Un altro timbro che ho sfruttato in questo Quintetto, è l’armonico artificiale del Contrabbasso.

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.