BLOG, www – articoli dal web

Sound on Canvas – VSTi per Kontakt

BLOG | 20 Dicembre 2020 Cristiano Alberghini

Sound on Canvas

VSTi per Kontakt

Sound on Canvas è un bellissimo Virtual Instruments professionale sviluppato dal Compositore, Chitarrista e Sound Designer Maichol Bondanelli. Ho avuto la possibilità di utilizzare questo interessantissimo Virtual Instruments, creato e sviluppato completamente da Maichol.
Ha utilizzato particolari tecniche esecutive applicate alla Chitarra Elettrica e dopo un lavoro attento di campionamento utilizzando hardware vintage, ha sviluppato il virtual Instruments per l’ormai conosciuto Kontakt di Native Instruments.

Sound on Canvas VSTi per Kontak – Flint – Preview

E’ possibile acquistarlo tramite il sito web lootaudio.com
Di seguito una descrizione di Sound on Canvas VSTi per Kontakt.

– Sound on Canvas
Dipingi nuove sfumature nella tua musica con Sound on Canvas – una nuovissima serie di boutique sample libraries. Aggiungi nuovi colori alla tua palette con suoni custom sviluppati da Maichol Bondanelli, compositore e sound designer.

– Overview Flint
Flint è un insolito strumento ad arco, disponibile per Kontakt Full (compatibile dalla versione 5.6.6). Usalo per creare pad cinematici, texture organiche o semplicemente per aggiungere un colore diverso alla tua libreria di archi preferita. Per estendere il range dello strumento abbiamo usato diverse chitarre a 6 corde, una chitarra a 7 corde e un Digitech Whammy DT (effetto pitch shifter a pedale). Abbiamo inoltre ricampionato le registrazioni attraverso hardware esterni come un vintage tape delay (Echo Chamber EM-30).
Lo strumento contiene 3 tecniche differenti: Bow 1 String, Bow 6 Strings, E-Bow.
Bow 1 String. Una chitarra suonata con un archetto da violino, campionata nota per nota su una singola corda;
Bow 6 Strings. Ogni nota è prodotta da tutte e 6 le corde, accuratamente intonate per ogni nota in modo da ottenere il risultato migliore;
E-Bow. L’E-Bow è un piccolo strumento che mette in vibrazione le corde quando avvicinato ad esse, creando un suono sustain simile ad un feedback.

Ogni sample è stato processato con hardware specifico per ottenere 3 diversi tipi di suono: Raw, Pluck, Pad.

1. Raw. Tutte le registrazioni originali divise in 4 faders:
• E-Bow;
• Bow 1 String;
• Bow 6 Strings;
• E-Bow Wide.

Usa i faders per mixare i samples e creare un tuo suono personale. Se desideri un attacco veloce muovi il fader orizzontale per cambiare il Sample Start Offset. Questo controllo è particolarmente utile nel caso tu voglia utilizzare l’Arpeggiatore interno nella Fx View.

2. Pluck. Questi suoni sono stati creati ricampionando le registrazioni attraverso un tape echo (Echo Chamber EM-30) in modo da creare un suono percussivo. Utilizzalo con l’Arpeggiatore e con i preset più creativi del Riverbero a Convoluzione interno.

3. Pad. Per questo gruppo i samples originali sono stati trattati in modo da creare un perfetto suono pad. Il primo fader controlla le formanti mentre il secondo controlla il volume. Anche il quadrato è un fader! Usalo per modificare l’attacco e creare morbidi fade in.

Prova a miscelare tutti questi suoni per esplorare un’infinità di possibilità diverse!

FX View

Sarai inoltre in grado di scolpire il tuo suono con diversi effetti come: Delay, Riverbero a Convoluzione, Tone Eq, Cut Off Filter e un Arpeggiatore flessibile.

Sounds on Canvas – Flint – FX View

LootAudio: www.lootaudio.com/category/kontakt-instruments/Sound-on-Canvas

Instagram (soundoncanvas): https://www.instagram.com/soundoncanvas/

Facebook: https://www.facebook.com/soundoncanvas

Nel video di seguito è possibile ascoltare una dimostrazione di come il compositore Francesco Petronelli ha utilizzato Sounds on Canvas

Titolo della composizione: Abisso
Strumenti: Flint, Piano

tags

VST, VSTi

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.