BLOG, Synchron Player

Synchron Player : breve panoramica

BLOG | 1 Giugno 2018 Cristiano Alberghini

Synchron Player : breve panoramica

Vienna Symphonic Library

00:00:00 – 00:00:58 Cos’è Synchron Player
00:00:59 – 00:01:11 Interfaccia Synchron Player
00:01:12 – 00:01:20 Inserire un’articolazione
00:01:21 – 00:01:27 Inserire uno slot
00:01:28 – 00:02:06 Key Switch
00:02:07 – 00:02:29 Utilizzare un’articolazione
00:02:30 – 00:03:16 Utilizzare contemporaneamente le articolazioni (XFade – Mix)
00:03:17 – 00:03:26 Assegnare un controllo MIDI all’XFade
00:03:27 – 00:03:43 Aggiungere una FOLDER SLOT per caricare altre articolazioni
00:03:44 – 00:04:43 Preset di default
00:04:44 – 00:06:21 Altre impostazioni in breve

——

Cos’è Synchron Player
Synchron Player è il software dedicato alle librerie Synchron di Vienna Symphonic Library.
Non sostituisce Vienna Instruments e Vienna Instruments Pro, ma si affianca.

Le librerie Synchron si differenziano dalle precedenti librerie, principalmente perché sono state campionate nel Synchron Stage di Vienna e vengono vendute con vari raggruppamenti microfonici, i quali possono essere attivati e disattivati dall’utente.

La seconda caratteristica di queste librerie Synchron, è che sono state ripensate dal punto di vista dell’uso delle articolazioni campionate, offrendo così un utilizzo più pratico.

Comunque sia, queste librerie non sostituiscono le precedenti, ma si affiancano, offrendo nuovi strumenti di lavoro per dare sfogo alla creatività personale di ciascuno.

——

Interfaccia Synchron Player

Synchron Player : breve panoramica

All’apertura del Player, notiamo al centro lo spazio in cui caricare le articolazioni e sulla destra, il Browser con le directory Preset e Patch.
Trascinando un’articolazione nel riquadro centrale, carichiamo la prima articolazione.
Cliccando su “untitle” possiamo rinominare a piacere l’articolazione.
Cliccando sul simbolo “+” aggiungeremo uno slot per caricare un’articolazione.

Synchron Player default : breve panoramica

Inserendo le articolazioni il Key Switch viene impostato automaticamente in base alla nota impostata di default sopra agli slot. Ma possiamo modificare il Key Switch cliccando il tasto destro e selezionando un Control Change. Oppure con la funzione “learn” possiamo inviare un evento MIDI a piacere.

Per utilizzare un’articolazione basta selezionarla e premere i tasti bianchi nel range visibile.
Con l’Icona bianca le articolazioni suonano indipendentemente, cliccandola diventa BLU e in questo modo possiamo creare un fade tra le due articolazioni.

Synchron Player XFade

Il controllo sarà l’”Xfade” che già conosciamo in Vienna Instruments, è affidato al “Controllo Dimensione”, “Dimension Control”.
Possiamo naturalmente decidere con che controllo utilizzare la dissolvenza incrociata.

Synchron Player Controllo XFade

Con “XFade” la prima articolazione si abbasserà mano a mano che ci sposteremo verso la seconda. Impostando MIX, la seconda si sommerà alla prima.

Posizionandoci su di un’articolazione caricata, vediamo che sulla destra compare il simbolo “+”. Cliccandoci sopra, ci permette di creare una seconda colonna in cui caricare le articolazioni. Questa è la grande novità di Synchron Player.

Con il Preset di Vienna possiamo vedere un’ipotetica configurazione di utilizzo delle articolazioni. Premendo una nota sulla tastiera MIDI si attiva l’articolazione selezionata, caricando i campioni in RAM. Di conseguenza si “illuminano” le altre colonne in cui possiamo vedere le modifiche che possiamo apportare in tempo reale all’articolazione.

Nel menù MIX, possiamo scegliere che microfono utilizzare, cliccandoci sopra attiviamo il microfono del channel strip.

Synchron Player Microfoni

A conclusione di questa breve panoramica, naturalmente possiamo modificare la grandezza a piacere della finestra, oppure utilizzando delle percentuali già disponibili, visualizzare in verticale la tastiera virtuale e leggere il nome delle articolazioni, range e split sulla tastiera. Il carico di lavoro del processore, e impostare quanti Trhead utilizzare, la cartella delle articolazioni, modificare in C3 il DO centrale che di default è C4.

Syncron Player Engine

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.