BLOG, Vienna Ensemble Pro

Vienna Ensemble Pro 7 IT – Panoramica

BLOG | 21 Giugno 2020 Cristiano Alberghini

Vienna Symphonic Library

Vienna Ensemble Pro 7 IT – Panoramica

00:00:00 Cross-platform network solution – Soluzione di rete multipiattaforma
00:00:30 Preserve – Mantieni
00:00:47 Vienna Ensemble Pro supports VI, VIP, SY Player, SY Pianos, third-party VST/AU
00:01:04 MIX and Parameters – Mix e Parametri
00:01:23 Automation Learn “L”- Automazione Learn “L”
00:01:36 Optional integration with Vienna MIR Pro – integrazione opzionale con Vienna MIR Pro
00:01:41 Epic Orchestra 2.0
00:01:54 48 MIDI Port per Istance with 16 MIDI Channel – 48 Porta MIDI per Istanza con 16 canali MIDI
00:02:00 One or more Istances – 1 o più Istanze
00:02:25 8 powerful plug-ins based on Vienna Suite Pro – 8 potenti plug-in basati su Vienna Suite Pro
00:02:51 Instance disabling (automatable) – Disattivazione dell’istanza (automatizzabile)
00:03:22 Connect the DAW and Vienna Ensemble Pro 7 – collegare la DAW e Vienna Ensemble Pro 7
00:03:50 Decouple – Disaccoppiamento
00:04:29 Save Channel Strip – Salvare il Channel Strip
00:04:40 Plug-in Management – Gestione dei plug-in
00:04:56 Articulation Display – Articolazioni nei Channel Strip
00:05:21 Folder – Cartella
00:05:39 Channel Strip
00:06:12 Group Settings – Impostazione del gruppo
00:06:28 Pan Pot
00:06:34 Sand and FX – Mandata e Effetti
00:06:40 Player On/Off
00:06:43 Taskbar
00:09:41 VEP 7 Server – VEP 7 Standalone
00:10:06 Conclusione

Vienna Ensemble Pro è diventata la soluzione di rete multipiattaforma definitiva negli studi e aziende di produzione di tutto il mondo. Questa applicazione di mixaggio e hosting consente di configurare una rete di computer multipli sia con Mac che con PC Windows senza la necessità di ulteriori interfacce MIDI e audio, tutto ciò che serve è un semplice cavo Ethernet!
Anche quando si utilizza un solo computer, Vienna Ensemble Pro migliora notevolmente il tuo flusso di lavoro, con funzioni uniche come “Preserve” che mantiene tutti i tuoi plug-in e campioni caricati durante il passaggio da un progetto all’altro – un enorme risparmio di tempo!

Vienna Ensemble Pro 7 IT – network

In Vienna Ensemble Pro puoi caricare Vienna instruments, Vienna Instruments Pro, Vienna Synchron Player, Vienna Synchron Pianos, e tutti i plug-in di terze parti VST e AU. Puoi mixare sia in Stereo che in Surround fino a 7.1, con una completa automazione dei parametri. Puoi leggere i nomi dettagliati e chiari di tutti i parametri automatizzabili disponibili in Vienna Ensemble Pro e di tutti i plug-in inseriti.
Un’utile strumento è Learn, cliccando su “L”, Vienna Ensemble Pro è in attesa di cosa vuoi mappare per controllarlo in automazione.

Vienna Ensemble Pro 7 IT – Learn (impara CC)

Offre anche l’integrazione opzionale con Vienna MIR Pro con un solo clic. Inoltre, con il Sample Pack Epic Orchestra 2.0 incluso, puoi ottenere un potente strumento di produzione tutto-in-uno per iniziare subito a lavorare!

Vienna Ensemble Pro 7 IT – Sample Pack Epic Orchestra

In tutte le mie produzioni musicali, Vienna Ensemble Pro è parte integrante della mia DAW. Puoi scegliere di utilizzare un’istanza sola o più istanze, in base a come ti fa più comodo organizzare i tuoi strumenti virtuali. Per ogni Istanza hai a disposizione 48 Porte MIDI con 16 canali MIDI per un totale di 768 canali MIDI.
Puoi impostare quante Porte MIDI e canali audio vuoi, nelle preferenze.

Vienna Ensemble Pro 7 IT – Canali Audio

In Vienna Ensemble Pro 7 sono stati integrati una selezione di 8 potenti plug-ins, basati su Vienna Suite Pro, con un’interfaccia grafica (display GUI) integrati nel channel strip del mixer.

Stereo: Compressor Pro, Equalizer Pro, Exciter Pro, Limiter Pro, Analyzer Pro.
Surround specifico: Matrix Mixer Pro, Surround Balance Pro, Surround Pan Pro

Vienna Ensemble Pro 7 IT – Plug-ins da Vienna Suite Pro

DISATTIVARE E ATTIVARE L’ISTANZA

Una volta che hai configurato il tuo progetto, puoi decidere di disattivare l’intera istanza, oppure la Cartella che contiene i Channel Strip o anche i singoli Channel Strip degli strumenti. Questo ti permette di caricare l’intero progetto o le singole istanze molto rapidamente.
Puoi anche automatizzare la disattivazione e l’attivazione.

COLLEGARE DAW E VIENNA ENSEMBLE PRO 7

Collegare Vienna Ensemble Pro Server alla tua DAW è molto semplice, basta aprire il plug-in Vienna Ensemble Pro e collegarlo all’Istanza che hai precedentemente preparato. Così per ogni altra eventuale Istanza.
D’ora in poi ogni volta che salvi il progetto, la tua DAW salverà anche tutta la configurazione di Vienna Ensemble Pro, così potrai velocizzare il caricamento di tutti i Virtual Instruments con solo il caricamento del progetto nella tua DAW.
Se nei progetti con molti Strumenti Virtuali l’autosave rallenta il tuo flusso di lavoro, allora puoi disaccoppiare il salvataggio di Vienna Ensemble Pro cliccando su queste icone.
Quella più a sinistra disattiva il salvataggio della sola istanza collegata, mentre se clicchi l’icona a destra, scollega il salvataggio di tutte le istanze collegate.
Naturalmente quando finisci il lavoro, prima di chiudere la DAW, puoi riattivare l’accoppiamento, in modo da salvare insieme al progetto, tutta la configurazione di Vienna Ensemble Pro.
Naturalmente in Vienna Ensemble Pro puoi salvare l’intero progetto e le singole istanze.


Vienna Ensemble Pro 7 – #3 Preserve & Decouple Vienna Symphonic Library

Vienna Ensemble Pro 7 IT – decouple – disaccoppiamento istanze

GESTIONE DEI PLAUG-IN

I Plug-in e Virtual Instruments che utilizzi di più, puoi inserirli tra i preferiti entrando nelle preferenze. Questo ti permette di trovarli più rapidamente quando li inserirai in Vienna Ensemble Pro.


Vienna Ensemble Pro 7 – #2 Setup & Routing – Vienna Symphonic Library

ARTICOLAZIONI NEI CHANNEL STRIP
Con le librerie VSL, nel Channel Strip viene visualizzata l’articolazione in uso, così puoi verificare in tempo reale, se per un’articolazione in particolare hai utilizzato un volume troppo alto o troppo basso.

FOLDER – CARTELLA
Puoi creare una cartella per raggruppare i Channel Strip come ritieni più comodo, o con il tasto destro del mouse, oppure cliccando sull’icona qui sotto.

CHANNEL STRIP
Ogni Channel Strip può essere salvato cliccandoci sopra col tasto destro, in modo che puoi recuperare il channel strip con il suo Virtual Instruments, in qualsiasi altro progetto.

Con il tasto destro sul Channel Strip hai diverse opzioni, cambiare il colore, rinominare, disabilitarlo, copiare le impostazioni del canale, salvarlo e caricare un Channel Strip con il Virtual Instrument in esso caricato con tutte le sue articolazioni, duplicare il canale o cancellarlo.
Con Insert Input, dalla tua DAW puoi mandare i segnali delle tracce audio in Vienna Ensemble Pro e mixare qui.
Alcune di queste voci sono visibili anche cliccando il tasto destro del mouse sotto o sopra i Channel Strip.
Puoi mandare il segnale ad un BUS, e creare dei gruppi, decidendo cosa controllare contemporaneamente.
Puoi utilizzare il bilanciamento o il Power Pan per posizionare il Virtual Instrument, le mandate e inserire i plug-ins FX, disabilitare il Player e cambiarlo.

Vienna Esnemble Pro 7 IT – Channel Strip

TASKBAR
Nella taskbar hai diverse icone che ti aiutano a capire quali funzioni puoi rapidamente utilizzare. Dalla disattivazione di tutto il progetto, alla disattivazione dell’audio e puoi mandare in Play la tua DAW da Vienna Ensemble Pro cliccando sul simbolo apposito oppure direttamente con la barra spaziatrice. Poi di seguito le icone corrispondono a nuovo progetto, apri progetto e salva progetto. Con l’ingranaggio entri nelle preferenze e di seguito ci sono 3 icone dedicate a Vienna Instruments, Vienna Instruments Pro, Vienna Synchron Player e Vienna Synchron Pianos. Con la prima icona (learn), dopo che hai premuto la barra per mandare in Play il tuo brano, Vienna Ensemble Pro memorizzerà i campioni utilizzati di tutti i player Vienna. Così finita l’esecuzione del tuo brano, cliccando sull’icona successiva, (Optimize), vengono eliminati dalla RAM tutti i campioni non utilizzati di tutti i players. Se poi ti servisse ripristinare la situazione precedente e ricaricare tutti i campioni non utilizzati in RAM, allora ti basta cliccare su Reset.
L’intonazione agisce su tutti i virtual Instruments Vienna.
Con la “A” apri la finestra dell’assegnazione delle automazioni ai parametri, e con l’icona Focus Vienna Ensemble Pro, ti attiverà l’instrument su cui stai programmando automaticamente.
Le icone MIR e MIRx si attiveranno nel momento che avrai acquistato la licenze di MIR PRO o MIR PRO 24. Una volta attivata quando inserirai un player, verrà inserito direttamente in MIR PRO. L’icona MIRx si attiverà solo se avrai acquistato almeno una delle sale che vedi in elenco.
Questo diventa uno strumento utile perché ti posiziona in modo molto rapido i Players Vienna, velocizzando il tuo flusso di lavoro.
Infine puoi disattivare le scorciatoie da tastiera, sganciare l’istanza dalla finestra per renderla indipendente, e come abbiamo visto all’inizio del video, il lucchetto ti permette di chiudere i progetti dalla tua DAW senza perdere l’istanza in Vienna Ensemble Pro, per passare da un progetto all’altro senza dover ricaricare l’istanza o le istanze aperte. In ultimo l’icona successiva ti informa del disaccoppiamento del salvataggio da parte della DAW, come abbiamo visto prima.

Vienna Esnemble Pro 7 IT – Taskbar

VEP7 STANDALONE
Una volta installato Vienna Ensemble Pro, troverai diversi eseguibili. Vienna Ensemble Pro Server è la versione che devi aprire per collegarlo alla tua DAW, ma se sei un musicista che suoni dal vivo, allora aprendo Vienna Ensemble Pro si aprirà la versione STANDALONE e potrai così suonare i tuoi Virtual Instruments con una tastiera MIDI e Controller a fiato direttamente in Vienna Ensemble Pro.

CONCLUSIONE
Come ti dicevo all’inizio del video, lavoro sempre con Vienna Ensemble Pro perché ha velocizzato il mio flusso di lavoro, per la sua stabilità e per velocizza le operazioni della DAW. Vienna Ensemble Pro è parte integrante della mia DAW.
Vienna Ensemble Pro viene venduto con 1 licenza, e se lavori con più computer collegati in rete, allora ogni licenza successiva la potrai acquistare ad un prezzo inferiore. Puoi anche scaricare la versione DEMO senza bisogno di una chiavetta eLicencer.
Per qualsiasi approfondimento vai sul sito vsl.co.at alla pagina dedicata a Vienna Ensemble Pro e se hai delle domande, puoi scrivere al team VSL, ti risponderanno immediatamente.

blog

ultime dal blog

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.