VSYP

Vienna Synchron Player

Docente: Cristiano Alberghini
Durata totale: 00:38:56 Videotutorials: 14

Vienna Synchron Player

Progettato per gestire registrazioni multi-microfono

Vienna Synchron Player. Descrizione delle funzionalità offerte da questo player, dedicato alla gestione dell riprese multi-microfono.
Qui a fianco o in fondo alla pagina puoi consultare l'elenco delle Tutorial Formazioni. (Struttura della formazione).

00:00:00 - 00:00:47   Vienna Synchron Player
00:00:48 - 00:00:59   Scaricare Vienna Synchron Player
00:01:00 - 00:01:14     Plug-in Vienna Synchron Player
00:01:15 - 00:01:33      Formato proprietario delle librerie per Vienna Synchron Player
00:01:34 - 00:02:07     Database di Vienna Synchron Player
00:02:08 - 00:02:15    Cartella personalizzata per i presets utente
00:02:16 - 00:03:58    Scheda (TAB) Engine
00:03:59 - 00:04:35    Scheda (TAB) Interfaccia

Vienna Synchron Player è stato rilasciato da Vienna Symphonic Library nel 2018. Il motore di Synchron Player è progettato per gestire registrazioni multi-microfono in modo estremamente efficiente e intuitivo.
E’ stato sviluppato con l’obiettivo di fornire una rapida panoramica di tutte le articolazioni disponibili in una vista ad albero, con più schede (TABS), per modificare queste articolazioni e mixare tutti i microfoni disponibili con il mixer integrato al player stesso, per adattarsi a tutte le situazioni di mixaggio, dai formati audio Stereo a quelli più avvolgenti in surround.

PLAYER GRATUITO
Vienna Synchron Player lo si può scaricare gratuitamente, entrando nel proprio account Vienna Symphonic Library. Sarà possibile scaricarlo solo dopo l’acquisto di una libraria Synchron.
Vienna Synchron Player è in versione plug-in, questo significa che può essere aperto all’interno della DAW oppure in Vienna Ensemble Pro, ma non in Standalone.

Vienna Synchron Player Plug-in

FORMATO DEI CAMPIONI DELLE LIBRERIE
Il formato proprietario delle librerie utilizzate da Vienna Synchron Player, è diverso da quello utilizzato per Vienna Instruments e Vienna Instruments Pro.
Durante l’installazione delle librerie è possibile scegliere una destinazione personalizzata. A fine installazione e in modo automatico, verrà aggiornato il database, facilmente consultabile cliccando l’ingranaggio in alto a destra.
In caso si volesse cambiare destinazione alle librerie, è sufficiente selezionare la libreria da spostare e col pulsante “-“ (meno) la si rimuove dal database. Una volta spostata manualmente, cliccando il pulsante “+” (più), la reinseriremo nel database. Sarà necessario riavviare Vienna Ensemble Pro o chiudere tutti i Vienna Synchron Player all’interno della DAW.
La cartella di default per i presets personalizzati dell’utente, può essere cambiata a piacere.

ENGINE
In base alle risorse del proprio sistema, nella scheda Engine è possibile impostare il “Preload Size”, cioè quanti campioni verranno caricati in ram. Più è alto il numero più tempo ci vorrà a caricare i campioni.

Di seguito, “Streaming Threads”, si imposta quanti Threads dedicare alla lettura dei campioni in streaming e quanti Threads dedicare durante al caricamento, cioè simultaneamente e in tempo reale.
Il valore predefinito (4) è appropriato nella maggior parte dei casi.

Pan Law determina in che modo il livello del segnale nel mixer dello slot rack è influenzato dal pan. Il valore ottimale dipende dalla sorgente di input. Il valore predefinito è -3

Unload Samples, permette di scaricare dalla RAM i campioni caricati nei canali del MIXER. Se questa funzione è attivata, tutti i campioni caricati in un canale specifico verranno scaricati quando il canale del mixer sarà disabilitato. Predefinito: ON

Enable Slots, abilita gli slot sull'attività MIDI: quando attivato, i presets saranno caricati in Vienna Synchron Player senza campioni. Quando il Player riceverà un evento MIDI, gli Slot si attiveranno e i campioni verranno caricati in RAM.

Attivando Force Enable e Disable, si forzano tutti gli Slots a caricare i campioni quando sarà attivo, e con Disable, a non caricare i campioni quando si importa un preset.

Vienna Synchron Player Scheda Engine

Auto-load humanize, permette di caricare le impostazioni per ogni slot, della funzione humanize, umanizzazione.

Vienna Synchron Player Humanize

INTERFACCIA (Interface):

Con Middle C, si può definire come leggere il DO centrale, C3, C4 o C5. Predefinito è C4.

Auto-scoll Key info, se attivato, la finestra in basso a destra del Player visualizzerà automaticamente le Informazioni al passaggio del mouse sulle varie icone.

Auto-name Slot permette di vedere in modo automatico il nome dell’articolazione (patch) dopo l’under score ("_").
Eccezioni: Synchron FX Strings I verrà utilizzato l'intero nome della patch.
Gli slot che sono stati già etichettati non saranno auto-nominati.

Vienna Synchron Player Interfaccia

Tutorial Formazione Materiali

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su "Iscriviti" accetti la Privacy Policy (consultabile qui) e accetti di ricevere la newsletter di tutorial Video.IT.
Potrai cancellarti in qualsiasi momento tramite apposito il link presente sulla newsletter stessa.